Torna in libreria “Con quest’anima inquieta”, la prima raccolta di poesie di SANTE NOTARNICOLA

SANTE NOTARNICOLA
Con quest’anima inquieta

con l’introduzione di Aldo Nove
e la postfazione di Goffredo Fofi

Collana POIESIS /
Edizioni LYRIKS, 2023

Presentazione di Anteprima
18 Dicembre 2023 ore 19:00
Cinema Europa – Bologna

COMUNICATO STAMPA

Torna in libreria Con quest’anima inquieta, la prima raccolta di poesie di SANTE NOTARNICOLA

La nuova edizione LYRIKS con l’introduzione di Aldo Nove e la postfazione di Goffredo Fofi verrà presentata in anteprima al Cinema Europa di Bologna 
lunedì 18 Dicembre 2023 ore 19:00

In occasione dell’85° compleanno di Sante Notarnicola, lunedì 18 Dicembre 2023, ore 19:00 presso il Cinema Europa di Bologna verrà presentata la nuova edizione aggiornata della prima raccolta di poesie di Sante Notarnicola, che apre la collana POIESIS per le edizioni LYRIKS arricchita con l’introduzione di Aldo Nove e la postfazione di Goffredo Fofi.

Nella prima parte della serata sarà proiettato il film documentario “Fuoritempo, un Archivio per Sante Notarnicola” di Matilde Ramini. Al termine della proiezione la regista discuterà col pubblico e con Fabio Nardelli, autore del primo documentario su Sante Notarnicola “SANTE” (2000).

A seguire la presentazione del libro di poesie “CON QUESTA ANIMA INQUIETA”, Edizioni Lyriks, ristampa della prima raccolta di poesia di Sante pubblicata nel 1979 da Edizioni Senza Galere. 

Con l’editore LYRIKS e curatore Nino Cannatà, presente alla serata, è stato possibile realizzare un desiderio di Sante: non lasciare nell’oblio del “fuori catalogo” questa importante raccolta che, attraverso versi poetici di grande intensità e lirismo, si caratterizza per la sua capacità di comprendere in sé la rabbia verso il sistema e quel desiderio graffiante di rivoluzione che infiammava le strade e sembrava ad un passo dall’invertire le sorti della storia.

Alla presentazione del libro interverranno la compagna di Sante Delia Bellanova, il poeta Aldo Nove con un video messaggio e l’editore Nino Cannata. La lettura di alcuni versi tratti dalla raccolta saranno affidati alla voce del soprano Maria Elena Romanazzi. La raccolta “Con quest’anima inquieta” uscita per la prima volta nel 1979 per Edizioni Senza Galere di Torino, inaugura l’esordio pubblico di Sante Notarnicola come poeta. Nel mondo editoriale Notarnicola era già noto: nel 1972 uscì per Feltrinelli L’evasione impossibile, libro in prosa autobiografico che, per lo spessore dell’analisi socio-politica e per le vicissitudini esistenziali dell’autore, divenne uno dei testi fondamentali del movimento di contestazione che infiammava le piazze a partire dagli anni Settanta.
L’espressione artistica e politica d’elezione di Sante resta comunque la poesia, che ha continuato a frequentare per tutta la vita: alla prima raccolta del ‘79 ne seguiranno altre, tutte ristampate nel tempo.
Con quest’anima inquieta è l’unica rimasta finora fuori catalogo. Questa riedizione postuma, con l’introduzione di Aldo Nove e la postfazione di Goffredo Fofi, colma il silenzio editoriale restituendo al pubblico la possibilità di rileggere una raccolta di versi che non smette, ora come allora, di farci riflettere e appassionare.